MENOPAUSA E PERDITA DI VOLUME DEI CAPELLI

Menopausa non significa solo fine del periodo fertile. Essa porta con sè una serie di cambiamenti ormonali che possono determinare una perdita del volume dei nostri capelli. Ecco dei semplici consigli per ridurre al minimo questi effetti.

La crescita dei capelli è regolata dall’azione degli estrogeni, ormoni esclusivamente femminili. Con l’avvicinarsi della menopausa, la produzione di questi si abbassa e, di conseguenza, la chioma dei capelli diventa spesso meno voluminosa.
Per risolvere questo problema, ecco alcune nuove abitudini da adottare:

– Mangiare più ferro e biotina. Il primo gioca un ruolo fondamentale nella prevenzione e la seconda è conosciuta come la “vitamina della crescita dei capelli”. Ottime fonti di questi nutrienti sono pesce, noci, fagioli, pollo, lattuga, pomodori e carote.

– Consumare più Omega 3. Questi acidi grassi, che si possono trovare nel tonno, salmone, sgombro, semi di lino e noci, aiutano a nutrire i capelli. Esistono anche integratori alimentari contenenti Omega 3.

–  Utilizzare prodotti di origine vegetale che nutrono i capelli e/o stimolano  la microcircolazione del cuoio capelluto quali aloe vera, ginseng, lavanda e rosmarino.

Comments are closed.